Vecchie versioni che ritornano

Succede che si crei una cartella new nel server per ospitare la nuova versione del sito. Si copiano i file e si fanno le prove per vedere che il tutto funzioni correttamente.

Succede poi che si modifichi il file index nella cartella principale del server in modo che ridiriga alla cartella new. A questo punto tutti i visitatori possono apprezzare la nuova versione.

Succede che ci si dimentichi a questo punto di cancellare i vecchi file e le vecchie cartelle perché, tanto, non le vede più nessuno.

Succede che qualcuno cerchi il sito con Google e capiti nella vecchia versione invece che in quella “new”.

Succede, per esempio, con il sito della cittadina di Anghiari. Il primo risultato restituito da Google fino a oggi è la vecchia versione in inglese.

Succede per tanti, tantissimi altri siti.

1 pensiero su “Vecchie versioni che ritornano

  1. Tutto questo è grave!!
    quando si inizia una cosa bisogna assolutamente completarla, e per bene non importa cosa succede.

    A me non passarebbe mai in mente di modificare delle pagine del mio sito creando nuove cartelle e file con diversi nomi, sopprattutto quando un ha delle pagine indicizzate.

    Non vorete mica iniziare tutto da capo. Meglio modificare le pagine già esistenti, ma questo è da fare dopo aver fatto tutte le prove, naturalmente :)

I commenti sono chiusi.