Dave Morin (Facebook) – The story behind the facebook platform

Morin ha passato i primi minuti a presentare Facebook (ehi, io sono iscritto: se ci conosciamo, aggiungimi).

Facebook è una “techonogy company”. Hanno 43 millioni di utenti, 225.000 nuovi iscritti al giorno, 3% d nuovi ogni settimana, il doppio ogni 6 mesi, più del 50% fuori dagli USA.; oltre il 50% torna ogni giorno sul sito. Facebook è una piattaforma aperta: grazie agli standard API resi disponibili da Facebook, sviluppatori di terze parti possono proporre l’aggiunta di applicazioni che ne estendono le potenzialità.

Divide la piattaforma in 3 caratteristiche.

Deep integration (integrazione)

Se guardiamo le applicazioni che compongono Facebbok, come ad esempio quella per le foto, notiamo che come concezione sono molto semplici, e le funzionalità non troppo complesse. Eppure Facebook fa più traffico con le proprie applicazione scritte in poco tempo, piuttosto che quelle dedicate (come Flickr di Yahoo! per esempio). Il motivo, secondo Morin, è che sono integrate nel profilo dell’utente Facebook, quindi facilmente accessibili, con possibilità per gli altri di commentare e integrare facilmente.

Mass distribution (distribuzione di massa)

Quando un utente aggiunge una nuova applicazione, gli altri nel network hanno la possibilità di vedere che l’utente l’ha aggiunta. Se vogliono partecipare, commentare, integrare o vedere quello che sta facendo il loro amico, sono invitati ad aggiungere loro stessi l’applicazione, cosa che è super-facile.

Opportunity (opportunità)

Il modello di creazione di un’applicazione può essere sintetizzato in 3 elementi: crescita, interesse, guadagno. La piattaforma di Facbook cerca di ridurre i tempi della crescita grazie alla distribuzione di massa: più dell’80% degli utenti Facebook hanno aggiunto almeno un’applicazione.Facebook sta anche cominciando un percorso per pagare interessanti applicazioni sviluppate da terze parto.

Oggi ci sono più di 5000 applicazioni per facebook e più di 90.000 sviluppatori checi lavorano.

Questo intervento è stato scritto in live blogging dalla conferenza Future of Web Apps di Londra, il 3 e 4 Ottobre 2007. Leggi tutti gli interventi di Fucinaweb dal FOWA

1 pensiero su “Dave Morin (Facebook) – The story behind the facebook platform

  1. Trovo che facebook sia molto interessante.
    Sono nuova in internet,e sto imparando,percio:
    il mio commento,x il momento è breve.

I commenti sono chiusi.